Wildcat Sarai: gatta tattoo

Ciao Sarai, è fantastico intervistarti per Alufem Milano. Hai fatto un gran bel debutto sulla scena Fetish, hai tantissimi likes su Facebook… Il tuo successo è incredibile, te ne rendi conto? Raccontaci il segreto del tuo exploit.

Molte grazie. Mi sono iscritta a Facebook nel 2014,  e con gli anni sono arrivata a 160,000 likes.. Le mie fotografie sono sempre condivise su altre pagine e quindi il pubblico della mia pagina aumenta.

Segui qualche credo o qualche filosofia?

Credo che sia importante essere rispettosi l’uno con l’altro, a prescindere dal luogo d’origine o dal fatto di essere uomini o donne. Siamo tutti esseri umani e siamo venuti al mondo tutti nello stesso modo. La religione ha sempre fatto parte della mia educazione attraverso i mie genitori ed i miei nonni ma io penso che abbia solo lo scopo di dare alla gente una speranza quando sono da soli. Purtroppo le religioni sono stata usate spesso per fare guerre e questo mi ha portato alla conclusione che siano qualcosa di superato.

Hai un grande stile personale, come lo hai sviluppato?

Sono sempre stata interessata all’arte, alla moda ed alla fotografia. Ho dipinto molto sin da quando ero bambina, ed ho anche dipinto alcuni dei miei tatuaggi. I miei nonni avevano una sartoria e quindi mi sono sempre interessata alla moda ed alla sua evoluzione. Ogni tanto ho cucito io i miei abiti o ho ri-disegnato qualche modello per adattarlo al mio gusto e poi, è arrivata la fotografia, con la mia prima macchina fotografica. Nel 2012, per la prima volta, ho posato con un fotografo invece di fotografarmi da sola.

Cos’è la felicità, secondo te?

La felicità per me è avere una famiglia dalla tua parte che ti appoggia a prescindere da quello che fai per vivere o, dalle tua scelte di vita. Avere qualcuno che ti ama e che desidera che tu sia sana.

I tuoi tatuaggi sembrano opere d’arte. Chi gli ha fatti?

I miei tatuaggi sono stati fatti da diversi tatuatori. Attualmente ne ho di Naday dal suo studio di tatuaggi di Brandemburgo, Ink Mosters Tattoo. Il tatuaggio sulla mia schiena è di Rossi Kontrast un tatuatore svizzero che spesso lavora nel southsidestudio.nl, un tattooshop di Tilburg in Olanda.

 

Quale è stata l’esperienza più significativa della tua vita?

Una domanda difficile. Ho sempre trovato la natura e gli animali significativi. E’ una pena che l’uomo stia distruggendo il mondo riempiendolo di spazzatura.

Quali sono i tuoi piani per il futuro?

Sono sempre molto concreti. Passare delle belle vacanze, visitare luoghi che non ho mai visto, forse un giorno farmi una famiglia…

l’azione più coraggiosa della tua vita?

Non so, forse può sembrare una cosa stupida o ripugnante, o forse insignificante. Ho salvato un topo dall’autostrada, non c’erano troppe macchine in quel momento ed ero vicina all’uscita. Così, velocemente, sono corsa per stada a salvarlo prima che lo investissero.

C’è qualche progetto interessante che stai per realizzare e di cui vorresti parlare?

Per il momento niente di nuovo se non cose che ho già fatto come il mio calendario.

Cosa faresti se potessi vivere senza lavorare per un anno?

Starei un mese intero al mare, con la mia famiglia ed i miei amici. Mi piacerebbe anche aiutare diverse organizzazioni che aiutano gli animali.

Fai qualcos’altro oltre posare come modella?

Oltre a fare la modella sono ancora una camgirl, la mia pagina è: wildcatink.net

Quando hai iniziato a tatuarti?

Ho fatto il mio primo tatuaggio due giorni prima del mio venticinquesimo compleanno.

Che tipo di servizi fotografici ti piacciono?

Amo fare foto sexy, sullo stile pin-up, ma anche qualcosa in lingerie.

I tuoi tatuaggi hanno un significato speciale?

Si, ce ne sono molti. Dai motivi che ricordano le pin ups fino addirittura ai gatti che sono i miei animali preferiti. Ho anche qualche tatuaggio fatto per amore.

Hai mai cancellato o rimosso un tatuaggio?

No, non ho mai fatto rimuovere nessun tatuaggio. In alcuni casi ho fatto ampliare qualche disegno o l’ho fatto rinfrescare perché, per esempio, il colore giallo su di me non dura molto.

E’ stato bello conoscerti meglio e presentarti anche al pubblico italiano, Grazie Sarai.

Di: Sara Ballini.

Model: Wildcat

Ph: Ronny Wieland