Colin German Albrecht: obiettivo Moda

Se Colin German Albrecht fosse un artigiano, sarebbe probabilmente diventato un designer di moda: “Mi è sempre piaciuta la moda di artisti come Alexander McQueen e Galliano, che hanno attirato la mia attenzione con le loro sfilate a volte bizzarre-estetiche”.
La sua fotografia non così lontana dai suoi mentori.

Albrecht ha avuto il suo primo contatto con la fotografia attraverso un amico, il fotografo Ben Marcato: “Ha suscitato il mio interesse per questa forma di espressione con il suo lavoro”. Quando ha poi avuto l’opportunità di partecipare alle riprese del fotografo Stefan Grütter, il fuoco si è finalmente risvegliato: “Da allora in poi, ho cercato di esprimere le mie idee sull’arte nella fotografia”.

Facciamo due chiacchiere con Colin, tra l’altro d’origini italiane, e scopriamo i segreti dell’arte che sta sviluppando da quel momento in poi…. Ascolti musica o usi altri metodi per ispirarti quando lavori o preferisci creare in silenzio? Se ascolti musica, chi sono i tuoi artisti favoriti?

Ascolto musica mentre lavoro. Dipende dall’umore e dal tipo di servizio fotografico, in genere vario da R&B al rock alla classica. Non ho artisti favoriti.

Hai qualche consiglio per aspiranti artisti? Diresti che è difficile vivere facendo l’artista? 

E’ veramente difficile vivere facendo l’artista e diventerà ancora più difficile nei prossimi anni. Vent’anni fa era molto piu semplice. E’ possibile provare a trovare una nicchia di mercato e specializzarsi in quella.

Hai qualche progetto a lungo termine? T’importa come sarai ricordato e, se si, come vorresti che fosse?

Penso di creare un libro di fotografie in stile noir e forse qualche altra cosa. Quando sono d’umore creativo faccio molti piani e vorrei realizzarli.

Il mondo dell’arte (i prezzi dell’arte ed il successo o la mancanza di successo degli artisti) sembra senza senso o assurdo? Hai sempre saputo di essere un artista? Come ti è venuto in mente?

E’ una storia molto lunga. Non penso molto ai prezzi ed agli altri artisti. Penso molto a ciò che faccio e mi concentro su quello. 

Che temi ricerchi nella tua fotografia ed a cosa t’ispiri?

Dipende molto dall’ispirazione, per me è veramente difficile rispondere a questa domanda, perché ho molte fonti d’ispirazioni che mi influenzano ma ormai ho ben chiara la mia linea.

Cosa ti distingue da altri?

Amo molto mischiare il Fetish con il Fashion. Per me sono molto simili come concetti e in questi anni le due cose si sono molto avvicinate.

Cosa è piu importante per te, il soggetto o come viene elaborato?

La cosa importante è il risultato. o, più precisamente: il risultato in fondo dipende molto dal soggetto che riprendi. Anche se la tua tecnica è molto grande devi essere soddisfatto del risultato raggiunto.

Cosa ti contraddistingue come artista?

Mi piace molto rivelare e sottolineare L’estetica Fetish della moda. Voglio che nelle mie immagini questo mio gusto artistico sia estremamente evidente.

Come ti vedi tra cinque anni?

Te lo posso dire tra cinque anni? Sono sicuro che non sbaglierei la risposta…

Le tue origini sono italiane, di Positano se non sbaglio. Sei mai stato nel nostro paese? Che ne dici di un bel viaggio a Capri visto che: mi hai detto che un giorno vorresti trasferisti sulla costiera?

Sono già stato a Milano. Il prossimo viaggio sarà a Ischia o Positano la mia città “d’origine”… Perché non visitare anche la bellissima Capri?

Di: Sara Ballini

Ph: Colin German Albrecht  – Instagram